Crea sito

Una donna afferma di aver trovato un artefatto alieno

1 min


0
179 shares

L’oggetto di cui sopra presumibilmente corrisponde a quello trovato nel 1977 dal sergente maggiore James Norton  sul sito di un presunto schianto UFO.
Questa incredibile storia è stata gentilmente concessa dall’investigatore del paranormale Paul Dale Roberts dell’HPI Paranormal a Sacramento, in California.

Traendo spunto dal sito ovnihoje.com è emerso che l’investigatore avrebbe recentemente ricevuto una strana chiamata da una donna di nome Stephanie Fuller la quale gli riferì come il suo fidanzato, un addetto alla manutenzione del condominio, avesse scoperto un oggetto molto strano mentre puliva l’appartamento di un veterano della Seconda Guerra Mondiale recentemente scomparso. Dopo aver esaminato l’artefatto, Stephanie Fuller riferisce di essere riuscita a ricostruire la storia del sergente maggiore James Norton, che nel 1977 ebbe uno strano incontro con un UFO a Fort Benning, in Georgia.
Il 14 settembre dello stesso anno, un gruppo di uomini stava partecipando a una gara di tiro a segno, quando diverse sfere apparvero in cielo, seguite da una grande sagoma triangolare.
Poco dopo, diversi soldati riferirono di essersi ammalati improvvisamente e questo dopo aver sperimentato il classico tempo mancante.
Secondo quanto riferito, l’oggetto volante sarebbe atterrato nelle immediate vicinanze al punto che Norton riuscì a recuperare un piccolo frammento di metallo, dalle peculiari proprietà elettromagnetiche, il quale era decorato con misteriosi e incomprensibili simboli.
Norton ha successivamente pubblicato in rete una serie di foto del misterioso artefatto alieno prima di seppellirlo all’interno della sua proprietà affinché venisse conservato e nascosto da occhi indiscreti .

Fonte: MisteroUfo


Like it? Share with your friends!

0
179 shares
Nibiru2018