Crea sito

Res Inexplicata Volantes: gli Ufo secondo il Vaticano

4 min


0
92 shares

Il Vaticano ha introdotto alcuni nuovi vocaboli in latino tra cui i Res Inexplicate Volantes che è un termine analogo a UFO. Negli affreschi e nella storia della Chiesa sono molti i “fatti” di Ufo ce ne parla il Dott. Cascini Sergio.

A Citerna (PE) nella chiesa di San Francesco nella parete di fondo della parte sinistra del transetto si trova un maestoso altare ligneo intitolato al Santissimo Crocifisso. Sullo stesso altare trova posto la tavola della Madonna e San Giovanni ed altri due dipinti, tutti attribuiti a Raffaellino del Colle (anno 1530). L’affresco raffigura anche un RIV, un Ufo in piena regola.

Nella parte sinistra in alto è dipinta un’eclissi di sole e nella parte opposta la luna piena, sullo sfondo dietro le figure della Madonna e San Giovanni si nota la costruzione di palazzo Madama a Roma e la battaglia di due cavalieri a cavallo con la lancia. Uno storico cristiano del III secolo, Sesto Giulio Africano confutò l’eclissi solare di 3 ore ed anche per i Vangeli Sinottici si sarebbe verificata una eclissi di 3 ore nel giorno in cui Gesù fu crocifisso.

RIV UFO Cascini sergio

« 33 Venuto mezzogiorno, si fece buio su tutta la terra, fino alle tre del pomeriggio » (Marco 15, 33)
« 45 Da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio si fece buio su tutta la terra (Matteo 27,45)
« 44 Era verso mezzogiorno, quando il sole si eclissò e si fece buio su tutta la terra fino alle tre del pomeriggio» (Luca 23, 44)

Non può trattarsi di una eclissi,non solo perché non può durare 3 ore ma anche perché durante il periodo pasquale la Luna è piena e perciò non può oscurare il Sole, essendone in opposizione il fenomeno non é spiegabile scientificamente a meno che tutto l’avvenimento possa essere inteso come una affermazione teologica.

Ma se guardiamo il quadro attentamente é proprio la luna piena pasquale nella notte un oggetto scuro, tondeggiante, si staglia sul suo disco pieno e chiaro e ne occupa una buona parte.
Per capire che l’oggetto non è un’ombra proiettata dalla cornice della Croce ho fatto delle foto da varie angolazioni e l’oggetto circolare è li’ dipinto.

Tentare di dargli un significato all’epoca degli eventi è possibile solo con l’intervento del divino o con spiegazioni teologiche ma ai giorni nostri le cose possono assumere altri connotati.

Riv UFO Cascini Sergio

Il vangelo di Pietro e l’UFO

“Ma durante la notte nella quale spuntava il giorno del Signore, mentre i soldati montavano la guardia a turno, due a due, risuonò in cielo una gran voce, videro aprirsi i cieli e scendere di lassù uomini, in un grande splendore, e avvicinarsi alla tomba. La pietra che era stata appoggiata alla porta rotolò via da sé e si pose a lato, si aprì il sepolcro e vi entrarono i due giovani. A questa vista quei soldati svegliarono il centurione e gli anziani, anch’essi, infatti, stavano di guardia; e mentre spiegavano loro quanto avevano visto, scorgono ancora tre uomini uscire dal sepolcro: i due reggevano l’altro (Vangelo di Pietro 9-10, 34-38)

In Luca il termine usato per descrivere l’atto in cui Gesù si alza da terra per raggiungere il cielo è ἀναφέρω (anapheró), mentre in Atti è ἀναλαμβάνω (analambanó). Sul sito biblehub.com è possibile scoprire il significato specifico di tali parole: se per anapheró la traduzione è carry up, lead up (portare fino, sollevare), la parola analambanó presente in Atti, e che trova un parallelo nel “finale di Marco” in Mc 16, 19, fra i molti significati presenta il curioso take on board (imbarcare, prendere a bordo).

A bordo di un UFO?

Del resto il miracolo del sole di Fatima ne è un esempio ma non l’unico in quanto ad un fenomeno analogo. ripetutosi più volte .assistette anche Pio XII Papa Pacelli.Circa 20 anni fa’ visitando Fatima recuperai dei vecchi giornali. Riporto la cronaca dei fatti di Fatima di M. Avelino di Almeida. giornalista laico e non credente. inviato del quotidiano “O Seculo” e testimone oculare nel 1917: «E si assiste allora ad uno spettacolo unico ed incredibile allo stesso tempo per chi non ne è stato testimone.Si vede l’immensa folla voltarsi verso il sole sgombro di nuvole, in pieno giorno. Il sole ricorda un disco d’argento sbiadito ed è possibile guardarlo in faccia senza subire il minimo disagio. Non scotta. non acceca. Si direbbe un’eclisse»

La cronaca di Papa Bocelli

Fui colpito da un fenomeno, mai fino allora da me veduto.Il sole.che era ancora abbastanza alto.appariva come un globo opaco giallognolo, circondato tutto intorno da un cerchio luminoso» che però non impediva in alcun modo di fissare lo sguardo «senza riceverne la minima molestia. Una leggerissima nuvoletta trovavasi davanti». «Il globo opaco, continua Pio XII nell’appunto, si muoveva all’esterno leggermente sia girando sia spostandosi da sinistra a destra e viceversa. Ma nell’interno del globo si vedevano con tutta chiarezza e senza interruzione fortissimi movimenti».

Il Papa attesta poi di aver assistito allo stesso fenomeno del 30 ottobre1950.il giorno seguente, 31 ottobre, e anche il 1° novembre, nel giorno della definizione del dogma dell’Assunta.quindi di nuovo l’8 novembre. Poi non più.Il Papa non ha mai parlato di miracolo.Tutti questi fatti di strane “eclissi” fisicamente avvenuti.possono essere spiegati qui a Citerna.nel quadro di Raffaellino del Colle.un grande oggetto volante.circolare.che copre di notte gran parte della luna piena.e che di giorno ha prodotto lo strano fenomeno dell’eclissi solare.

Recentemente la libreria vaticana ha aggiornato il proprio dizionario di latino, tra i nuovi vocaboli ha introdotto:

Aeria navis: aeronave
Navis sideralis: nave stellare
RIV res inexplicate volantes: cose non spiegate volanti in analogia con UFO

Ecco che nel caso di questo ed altri dipinti siamo in presenza di un RIV

Dott. Cascini Sergio

Fonte: Nibiru2018


Like it? Share with your friends!

0
92 shares
Nibiru2018

Inline
Inline