Crea sito

Due misteriosi oggetti volanti visti transitare velocemente davanti alla sonda spaziale Shenzhou

1 min


0
I cacciatori di benevoli incursori extraterrestri riferiscono di aver individuato due luminosi oggetti volanti nell’attimo in cui transitavano molto velocemente dinanzi alla sonda spaziale cinese, la Shenzhou.
Stando quanto riportato dal sito francese odla.fr i due presunti UFO sono stati fotografati mentre manovravano in prossimità della sonda cinese Tiangong durante una sequenza di attracco avvenuta nel 2011.
Queste indiscrezioni sono riemerse di recente dopo che il famoso ufologo Scott C. Waring ha presentato le sue ultime analisi condotte su una serie di fotogrammi scattati dalle fotocamere montate a bordo della sonda.
Waring, noto nella comunità ufologia per gestire il sito web “UFO Sightings Daily” , ha riferito che il video mostra in modo evidente dei “piccoli UFO” o presunti droni extraterrestri che a prima vista sembrano monitorare da vicino la sonda spaziale cinese. Secondo le sue ultime stime, questi due misteriosi oggetti volanti misuravano approssimativamente circa 33 cm (13 pollici) di diametro.
Il modulo Tiangong è largo 3,35 m. per cui basandosi su questa misurazione e confrontando la foto esaminate, Waring é giunto alla conclusione che questi due UFO erano di 0,33 metri (un piede di diametro) .
Il fatto che sono stati immortalati due oggetti pressoché simili tra loro è assolutamente incredibile.
Poiché i due piccoli UFO sono stati visti viaggiare nella stessa direzione, possiamo dedurre che probabilmente stavano monitorando le attività spaziali dei cinesi.
A prima vista i due oggetti volanti sembrano dei detriti spaziali dalla curiosa forma rettangolare.
Waring ha inoltre spiegato che tali oggetti sembravano trasparenti per cui la teoria dei rottami spaziali è stata subito accantonata. Secondo la NASA, la maggior parte degli oggetti che fluttuano nello spazio può facilmente essere spiegata come dei semplici fenomeni naturali.
Dobbiamo accettare l’idea che questi presunti UFO, molti dei quali osservati anche dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), potrebbero essere dei comuni cristalli di ghiaccio o dei trasparenti detriti spaziali .
Fonte: MisteroUfo

 

 


Like it? Share with your friends!

0
Nibiru2018

Inline
Inline