Crea sito

Documento WikiLeaks parla di una segreta base americana sulla luna

2 min


-1
126 shares, -1 points
L’idea che negli anni 70 qualcosa di strano si fosse verificato sul nostro satellite naturale non è affatto da considerarsi inverosimile, soprattutto se dovessimo dare retta a tutte quelle indiscrezioni che continuano a circolare sulla grande rete per cui risulta estremamente difficile discernere come tutte queste inverosimili teorie continuino a suscitare l’interesse di un notevole numero di internauti cospirazionisti.
 Uno strano documento pubblicato recentemente da Wikileaks il cui titolo e’ tutto un programma “La distruzione di una segreta base lunare americana” sta nuovamente circolando in rete in modo cosi’ virale da far gioire i teorici della cospirazione.
Sfortunatamente, il documento non è in formato elettronico, quindi l’accesso al suo intero contenuto non è disponibile online.
Possiamo concludere che questo è il contenuto di un discutibile rapporto relativo a delle ipotetiche guerre spaziali condotte a nostra insaputa in modo assolutamente classificato.
Il titolo del documento non solo espone la realtà relativa a queste presunte guerre spaziali, ma la possibilità di una “Secreta Base Lunare” appartenente agli Stati Uniti che a quanto pare era in funzione fino a quando l’ex Unione Sovietica non decise di distruggerla.
Quindi, quali altre informazioni esistono allo stato attuale, oltre a questo fantomatico documento, che in qualche modo possano dimostrare in modo palese che qualcosa di strano stava accadendo sulla Luna?
Prima di tutto, l’idea delle basi lunari è stata per molto tempo motivo di accese discussioni e speculazioni all’interno del governo americano, anche se tali informazioni non sono tanto facili da reperire in rete.
Un documento redatto dall’ufficio editoriale del governo americano mostra chiaramente come uno degli obiettivi del governo degli Stati Uniti fosse quello di costruire una segreta base lunare, e questo nel lontano 1966.
In una parte del documento si legge, traendo spunto da alcune impressioni espresse dai presidenti americani Kennedy e Johnson:
Presto potremmo raggiungere l’obiettivo prefissato dai presidenti Kennedy e Johnson: un atterraggio lunare con equipaggio entro ill 1970. La mia fiducia nella nostra scienza e tecnologia in costante e rapido progresso è tale che posso visualizzare molti e tragici traguardi da raggiungere, anche se non posso fissare un calendario preciso in cui verrà’ perfezionata l’esplorazione lunare, e magari la creazione di una o più basi permanenti ”.
Inoltre, sono stati declassificati documenti decennali che nel loro contesto avevano tentato di affrontare l’argomento, evidenziando quanto fossimo andati oltre nella colonizzazione della Luna.
Nella schermata sottostante vi e’ il frontespizio di uno di questi discutibili documenti ottenuti attraverso la sala lettura elettronica della CIA e sotto forma di memorandum indirizzato al direttore della CIA stessa  in merito al “Pensiero militare (top secret)” espresso dal tenente generale Korenevskiy.

Fonte: MisteroUfo

 


Like it? Share with your friends!

-1
126 shares, -1 points
Nibiru2018