Crea sito

Ricercatori dell’Università di Washington hanno inventato “BrainNet” sistema di comunicazione da cervello-a-cervello

2 min


0
89 shares

La capacità di inviare pensieri da cervello a cervello non è più solo una fantasia dai film di fantascienza. Ora un team di ricercatori dell’Università di Washington a Seattle (USA) ha inventato un rivoluzionario sistema di comunicazione da cervello-a-cervello, è il cosiddetto BrainNet, con il quale è possibile trasmettere e ricevere segnali mentali da altre persone dal vivo, o meglio, in tempo reale. Questo è quanto viene scritto in una nota raccolta dal MIT – Massachusetts Institute of Technology.

Gli specialisti hanno condotto un esperimento applicando un sistema di comunicazione molto simile a un gioco di Tetris, ma per tre giocatori situati in luoghi diversi. Uno di loro, il ricevitore, era incaricato di ruotare i blocchi, anche se li vedeva solo nella parte superiore dello schermo e dove cadevano. Altri due, i mittenti, d’altra parte, hanno visto l’intero schermo e hanno dovuto trasmettere al terzo membro del gruppo se un blocco doveva essere girato o meno. I segnali cerebrali dei mittenti sono stati misurati da elettroencefalogrammi e trasmessi al ricevente attraverso la stimolazione magnetica transcranica.

Cinque gruppi di tre persone hanno preso parte a questo esperimento e le decisioni prese dal ricevente erano corrette nell’81% dei casi. “I nostri risultati sollevano la possibilità di future interfacce cervello-a-cervello che consentono la risoluzione di problemi cooperativi attraverso una” rete sociale “di cervelli connessi”, affermano i neuroscienziati. “Non hanno solo [i risultati] avallato il potenziale per aprire nuove frontiere nella comunicazione e la collaborazione umana, ma anche darci una comprensione più profonda del cervello umano”, conclude Andrea Stocco, uno degli autori dello studio pubblicato sul sito web del MIT (link).

Anche il prof. Michio Kaku ha commentato la scoperta: “Con Brain Net  ora siamo al punto in cui possiamo effettivamente collegare i computer alla mente vivente. In effetti, ero a Berkeley poche settimane fa, dove ho avuto una dimostrazione di questo: possiamo effettivamente creare video dei tuoi pensieri. Questi video non sono perfettamente accurati, ma ho visto una dimostrazione in un laboratorio a Berkeley, dove è possibile vedere in uno schermo video ciò che le persone stanno pensando.

Fonte: Segnidalcielo


Like it? Share with your friends!

0
89 shares
Nibiru2018

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Inline
Inline