Crea sito

David Icke ha ragione sull’esistenza dei rettili alieni ?

4 min


0
149 shares

Tutte in bella vista, probabilmente queste sono la serie più accreditate di prove a sostegno del’esistenza dei rettili alieni e della loro influenza sul nostro pianeta

Probabilmente una delle teorie teorie cospirative più impegnative degli ultimi 30 anni per le persone da digerire è proposta da David Icke secondo cui i rettili ET lavorano con l’élite del nostro pianeta è influenzano le loro decisioni. Per essere più corretti, questa teoria non appartiene a David Icke, ma semplicemente ripresa e resa pubbica e popolare dallo stesso Icke.

Vi sfido a continuare a leggerlo con una mente aperta, sarete sorpresi di quanto in profondità ciò avvenga. Per la cronaca, no, non ho intenzione di parlare di video di YouTube o di immagini ritoccate che mostrano occhi da rettile appartenenti all’élite. Vedremo solo prove reali che chiunque può verificare..

Hai sentito parlare della Sala delle udienze del Papa? Conosciuto anche come Sala delle udienze di Paolo VI o Sala delle udienze pontificie, giace parzialmente nella Città del Vaticano e in parte a Roma. Prende il nome da Papa Paolo VI e costruita nel 1971 dall’architetto italiano Pier Luigi Nervi, possiede una capienza di 6.300 persone e contiene una statua in bronzo chiamata La Resurrezione, progettata da Pericle Fazzini.

Tutto questo sembra normale, ma entriamo in quello che rende questo edificio così particolare, comincerete a rendervi conto che l’idea che vede una vera influenza dei rettiliani non è poi cosi assurda. Inizieremo dai particolari meno strano.

David Icke – Rettili: Metodi di costruzione e design

L’edificio è stato progettato con cemento armato dal noto architetto Pier Luigi Nervi. Nervi è noto per i suoi progetti semplici ma pratici, forti e fatti per durare.

La semplice curvatura dell’edificio potrebbe sembrare modesta dall’esterno, ma questo è un’aspetto che inizieremo ad esaminare su questo edificio, e ti assicuro che sara molto interessante.

rettili

Dai un’occhiata all’immagine qui sotto e confronta la sua forma con l’immagine di un serpente. Notare la forma generale – ampio posteriore, anteriore stretto e arrotondato, occhi al centro, narice nella parte anteriore e parte superiore curva.

rettili

David Icke – Rettili: Finestre

Come hai già visto nell’immagine sopra, ci sono due finestre su entrambi i lati dell’edificio che assomigliano agli occhi. Sono fatti di vetro colorato e si siedono a circa metà della lunghezza dell’edificio su entrambi i lati.

Al centro della forma dell’occhio, inizi a vedere una fessura che potrebbe somigliare a un occhio di rettile. Se non sei ancora convinto, il che è comprensibile, continua a leggere.

rettili

Probabilmente guardare una finestra da sola non da la reale visuale di ciò che appare, quindi diamo un’occhiata da una prospettiva differente.

rettili

Da questa posizione tutto prende più forma, ora possiamo vedere come la struttura interna sembra mostrare due occhi da rettile che ti fissano mentre osserviamo il palco.

David Icke – Rettili: Scaglie e Zanne

Osservando bene l’immagine precedente cosa noti? Al centro una statua e sui lati di essa due zanne, anche nei lati e sul tetto dell’edificio possiamo notare come venga ripreso il tema rettile con una struttura che imita le la pelle di un rettile.

Altre due immagini per darvi un idea migliore

rettili

rettili

Creiamo una piccola combinazione, in modo tale da mostrare cio che stiamo provando a intuire. Nell’immagine successiva prestate molta attenzione all’interno dell’edificio con le somiglianze limmagine a fianco di un serpente. Gli occhi, la forma, le squame, le zanne, l’aspetto e il tatto del rettile … come potete constatare sembra non mancare proprio nulla.

rettili

David Icke – Rettili: La statua della Resurrezione

Proprio al centro del palco e posta una statua del Cristo che risorge da una apocalisse atomica.  È stata progettata da Pericle Fazzini e messa in opera nel 1977. Dai un’occhiata qui sotto. Noti qualcosa sulla testa di Gesù?

rettili

rettili

rettili

rettili

È difficile da vedere dalla parte anteriore, ma quando si guarda la statua dai lati, diventa straordinariamente chiaro da entrambe le parti che la testa di Gesù ha l’aspetto di un serpente.

Pensaci per un momento: se solo un lato della statua avesse dato l’impressione della testa di un rettile, potremmo pensare a una pura coincidenza, ma quando appare in questo modo da tutti gli angoli, e l’intero edificio la stragrande maggioranza degli elementi riportino al pensiero un rettile, diventa molto più difficile da ignorare. Ora bisogna proprio rendersi conto che questo edificio è stato progettato intenzionalmente per apparire in questo modo.

La realtà è che c’è una ragione ovvia per ogni cosa.

 


Like it? Share with your friends!

0
149 shares
Nibiru2018

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Inline
Inline